Pasta al farro con “pesto” di verdure

thumbnail_IMG_20170817_204928.jpg

Pasta al farro con “pesto” di verdure

La pasta è da sempre considerato un ottimo pasto ma cambiare tipologia inserendo pasta con farine diverse è una buona abitudine.

Ormai sul mercato troviamo di tutto, dalla pasta al farro, alla farina di riso, integrale, anche pasta di legumi o di farine antiche. Alcune di queste opzioni, ci aiutano a diminuire il consumo di farina bianca raffinata. Tali farine sono dannose per il nostro organismo come sostengono ormai molti medici come il Dott. Berrino.

Purtroppo molta farina proviene dagli USA, il Canada o la Cina e vengono usate nell’industria alimentare, ciò significa che molta è OGM o comunque è piena di pesticidi i quali provocano molti danni alla nostra salute.

ARTICOLO INTERESSANTE: Lasagne veg di spinaci e pistacchi

Purtroppo, molti lamentano la differenza di sapore tra la pasta fatta di farina bianca e quella con altre farine soprattutto integrale o di farro. Il segreto per renderla piacevole al palato è il sugo, deve essere saporito senza esagerare con il sale, basta scegliere prodotti genuini, stagionali e speziare a dovere con erbe fresche e spezie varie.

INGREDIENTI

500gr di pasta al farro (io ho scelto le farfalle)

1/2 cipolla

1/2 spicchio d’aglio

1 zucchina

100gr di piselli (se non li avete freschi meglio quelli surgelati)

una manciata di basilico fresco

Una manciata di prezzemolo fresco

alcune foglie di menta fresca

sale e pepe qb.

thumbnail_IMG_20170817_204920

PROCEDIMENTO

Far bollire dell’acqua salata per la pasta.

Tritare l’aglio e schiacciare lo spicchio d’aglio e far saltare in padella antiaderente con due cucchiai d’acqua.

Tagliare a cubetti la zucchina e far saltare insieme all’aglio e la cipolla. Aggiungere i piselli e dopo qualche minuto le erbe fresche. Salare e pepare.

Una volta a bollore l’acqua, buttare la pasta.

Frullare 2/4 del sugo e versarlo di nuovo nella padella insieme alle verdure non frullate,  far riscaldare bene il sugo.

Una volta che la pasta è cotta e scolata unire al “pesto” di verdure.

thumbnail_IMG_20170817_204923

 

ARTICOLO CORRELATO: Quinoa con verdure e seitan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *