Falafel con salsa allo yogurt

ceci1-e1495631220514.jpg

Ieri, ho finalmente deciso di fare i falafel. Sono delle polpettine di ceci speziati che si mangiano dentro al pane arabo. Siccome non ho trovato il pane arabo ed era tardi per farlo, le abbiamo mangiate all’interno delle piadine.

Devo dire che sono ottime, facili da fare e poco costosi. Potete creare polpettine piccole da metetre nelle vostre insalate oppure più grandi per creare delle piadine veg oppure condirle con una salsa al pomodoro caldo.

Le mie figlie le hanno mangiate con il ketchup fatto in casa e la salsa qui sotto.

INGREDIENTI
Ceci 250gr
2 spicchi d’aglio
1/2 Cipolla
Cumino
Coriandolo
Semi di sesamo
Peperoncino
Prezzemolo (due manciate)
Foglie di mentuccia (opzionale)

Spezie arabe varie (opzionale)
Sale qb

Pepe qb
Acqua (opzionale)

PROCEDIMENTO
Tenete a bagno i ceci per una notte, la mattina seguente scolateli e tritateli bene, tritate bene l’aglio, la cipolla, i semi di sesamo e il prezzemolo.

Mischiate il tutto insieme alle spezie se serve aggiungete un po d’acqua se vedete che l’impasto è troppo asciutto. Dovete avere un impasto denso ma ben mischiato senza pezzettini.

Create delle palline e cuocetele in una padella antiaderente oppure su carta da forno in forno a 180° per circa 15/20 minuti girandole un paio di volte.
In teoria sono fritte nell’olio ma siccome stiamo eliminando i grassi  dalla nostra dieta non le friggiamo , nel caso in cui decidete di usare l’olio ecco come procedere:

IMG_20160420_080128Visualizzazione di IMG_20170524_144315.jpg

Mettete dell’olio in una padella (non troppo) e scaldatelo per cuocere le palline di ceci per circa 3 minuti per lato. (Dopo l’uso ricordatevi di non buttare l’olio nel lavandino ma di tenerlo in un barattolo e portarlo in ricicleria oppure filtratelo più volte e fate il sapone)

INGREDIENTI PER LA SALSA
Yogurt di soia
cetrioli
aneto o menta (a gusto vostro)
sale qb
pepe qb

peperoncino (opzionale)

Tagliate a cubetti molto piccoli i cetrioli e tritate le erbe aromatiche. Mischiate il tutto e servite. Mantenere in frigo per 3/4 giorni in un contenitore chiuso ermeticamente.

Mangiateli possibilmente nel pane arabo con verdure fresche come lattuga, pomodori, cetrioli o altre verdure di vostro gradimento e la salsa allo yogurt.

Se vi avanzano i falafel,  congelateli oppure mangiateli freddi in insalata. Sono ottimi in un panino per l’ufficio o per la merenda a scuola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *